Dipendenze dei giovani

Combattere le "nuove dipendenze" grazie ad un supporto psicologico

Parlando di dipendenze si affronta un tema molto ampio. Accanto alle classiche dipendenze da droghe e da alcol, negli ultimi tempi si sono viste affermarsi altri tipi di dipendenze, le cosiddette nuove dipendenze, che non vedono la necessaria presenza di sostanze chimiche. Parlo di dipendenze quali: shopping compulsivo, dipendenza affettiva, dipendenza da internet e social media, gioco d’azzardo, dipendenza dal sesso e così via. Sono dipendenze pericolose quanto le già esistenti da tempo che vedono protagoniste le sostanze chimiche e, va ricordato, che molto spesso si mescolano: è possibile trovare ad esempio la dipendenza dal gioco d’azzardo e la dipendenza dall’alcol. Parlando degli adolescenti le più comuni sono: internet – social network, droga e alcol, anche se non vengono escluse quelle sopra citate.

La dipendenza da internet e social network è molto comune e porta a dei significativi cambiamenti nella vita del soggetto, tra i quali la diminuzione delle relazioni sociali, la rinuncia al sonno per favorire le ore in rete, trascurare gli amici e i famigliari, il disinteresse per la propria salute, la diminuzione dell’attività fisica, così come il forte desiderio di trascorrere più tempo al computer.

Tutto ciò può portare a un disagio significativo in diverse aree: ambito scolastico o lavorativo, ambito relazionale/famigliare e nella salute (disturbo del sonno, mal di testa, pasti irregolari e stanchezza generale).

Anche la dipendenza da sostanze chimiche è molto diffusa tra i giovani. Non si tratta solo di “sballo”, divertimento o eccitamento, ma i ragazzi, che si lasciano andare all’alcol e alla droga, probabilmente hanno scarsa fiducia nelle loro capacità e non si sentono in grado di fronteggiare le richieste che provengono dal mondo esterno, portandoli a tensione emotiva che ricade sulle attività della vita quotidiana. Sono ragazzi che si aiutano ricorrendo all’uso di sostanze per migliorare le proprie performance in ogni ambito della vita da quello scolastico/lavorativo a quello sportivo e ricreativo. La psicoterapia inerente alle dipendenze potrebbe essere un intervento mirato individuale o di gruppo. L’obiettivo finale sarà il cambiamento e la soluzione del problema, favorendo nel ragazzo l’elaborazione di strategie comportamentali rinforzando il senso di autoefficacia e promuovendo l’autostima.

Cerchi uno psicoterapeuta a Mantova e Modena per combattere le dipendenze? 

La psicoterapia può aiutarti a uscire dalle dipendenze. Contattami ora. Sono disponibile per un incontro conoscitivo sia sul terrirorio mantovano che a Mirandola.


HAI BISOGNO DI MAGGIORI INFORMAZIONI O VUOI FISSARE UN APPUNTAMENTO?