Disturbi alimentari dei giovani

Affrontare con la psicoterapia i disturbi alimentari dell'età adolescenziale

Spesso si sente dire che i disturbi alimentari sono il male della nostra epoca. Viviamo in un mondo che ci comunica che l’esteriorità, la bellezza e l’apparire è tutto ciò che conta, e dove un corpo non conforme alle regole dei media spesso è difficile accettarlo e bisogna, quindi, cambiarlo.

I disturbi alimentari sembrano quindi essere tipici dei paesi occidentali (nei paesi sottosviluppati sono sconosciuti) e tendono a svilupparsi soprattutto nel genere femminile, anche se negli ultimi tempi si è visto un progressivo incremento anche del genere maschile.

La dieta risulta essere quindi la risposta più comune per i giovani che si vedono troppo grassi a causa dell’inevitabile confronto con lo stereotipo femminile e maschile del momento. Le diete ristrette, inadatte e protratte possono portare a disturbi alimentari quali anoressia, bulimia o altri disturbi alimentari quali le abbuffate compulsive (beinge eating), i sintomi depressivi e amenorrea. Una corretta alimentazione è importante e prevenire agendo sin dai primi segnali di disagio è fondamentale per sentirsi bene con il proprio corpo e di riflesso anche con gli altri.

Cerchi uno psicoterapeuta a Mantova e Modena per disturbi alimentari? Se necessiti di un supporto psicologico per combattere i disturbi alimentari puoi contattarmi ora. Sono disponibile ad incontrarti subito per un colloquio conoscitivo.


HAI BISOGNO DI MAGGIORI INFORMAZIONI O VUOI FISSARE UN APPUNTAMENTO?