giovedì 05 aprile 2018

Non amo perché non voglio soffrire

Come superare la philofobia e andare incontro all'amore

TAGS: Psicoterapia, Paura, Amore, Ansia, Sesso, Passione di coppia, Psicoterapia di coppia

Legarsi ad una persona e instaurare un rapporto d’amore significa affidarsi e mettere in gioco aspetti importanti di sé. Per molte persone non è una cosa facile e per altre ancora è quasi impossibile. In questi casi si parla di Philofobia.

Che cos’è la Philofobia?

È il termine che in psicologia indica la paura dell’amore. Nello specifico è la paura di innamorarsi, di unirsi o attaccarsi ad altre persone. In alcuni casi estremi viene definito con il termine anoressia sentimentale perché si manifesta la mancanza (parziale o totale) di desiderio affettivo o sessuale. La paura di amare può portare anche a vivere stati ansiosi e attacchi di panico.

Quali sono le cause della paura di amare?

Sono diverse le cause della paura di amare: dalla più ovvia come una forte delusione amorosa oppure da cause inconsapevoli come ad esempio l’essere cresciuti in un ambiente familiare dove l’amore era assente o al contrario troppo presente e percepito come smisuratoe soffocante. In alcuni casi possiamo parlare anche della paura del cambiamento: la persona si rende conto che l’amore può allontanare dalle abitudini, dalle proprie certezze quotidiane. Per alcune persone innamorarsi significa mettersi a nudo con l’altro, mostrare la propria debolezza e questo non può essere tollerabile quindi rinuciano all’amore e fuggono. Si tratta di meccanismi di difesa per allontanare la sofferenza.

Come superare la paura di amare?

L’unico modo per intraprendere la strada verso l’amore è arrivare alla consapevolezza e riconoscere che esiste una paura. Occorre essere attenti nei riguardi dei propri atteggiamenti e sensazioni come la mancanza di interesse verso l’amore, la stanchezza e il desiderio di chiudersi in se stessi. Il cambiamento può avvenire solo dopo essersi resi conto di provare disagio. Il passo successivo è quello di chiedersi ed indagare da dove deriva la paura. Una storia d’amore conclusa male? Una delusione d’amore? Un avvenimento particolare? In alcuni casi di tratta di un lavoro complesso ed è consigliabile svolgerlo con l’aiuto di un professionista.

Contattami ora

Se ritieni opportuno l'aiuto di un professionista, contattami subito e fisseremo un incontro conoscitivo. Sono disponibile presso gli ambulatori nella provincia di Mantova e a Mirandola (MO).


HAI BISOGNO DI MAGGIORI INFORMAZIONI O VUOI FISSARE UN APPUNTAMENTO?