venerdì 16 ottobre 2020

RAGAZZI E SCUOLA AI TEMPI DEL COVID

PRO E CONTRO DELLA DIDATTICA A DISTANZA

TAGS: Giovani, COVID -19, Scuola, Disagio adolescenziale, Comunicazione, Genitori, Figli

La pandemia del Coronavirus ha portato numerosi cambiamenti nella nostra società e nel modo di rapportarci con gli altri. La scuola è sicuramente un contesto messo a dura prova e anche se non si tratta di una realtà nuova, la didattica a distanza è stata ed è tuttora un mezzo utilizzato per l’istruzione.

COS’E’ LA DIDATTICA A DISTANZA?

La didattica a distanza è una modalità di formazione e insegnamento che prevede l’utilizzo di strumentazione tecnologica quali ad esempio, pc, tablet etc.. nel quale non vi è uno spazio di interazione fisica tra docente e studenti. Ci sono molte e diverse modalità di attuazione di DAD e le più frequenti sono:

  • la registrazione di audio o video lezioni da parte del docente e invio successivo su di una piattaforma rendendo disponibile la visione del materiale agli studenti in tempi prestabiliti o meno
  • la fruizione delle lezioni in diretta attraverso piattaforme dove il docente svolge la propria lezione oppure può prevedere l’invio di materiale e compiti da eseguire senza alcuna spiegazione aggiuntiva.

DIDATTICA A DISTANZA: VANTAGGI

In questo particolare momento storico la possibilità di continuare l’attività scolastica attraverso i mezzi informatici è un enorme vantaggio. Ricordiamo anche, che la costrizione a restare tra le mura domestiche porta i ragazzi a ridurre notevolmente i contatti sociali quindi l’avere un appuntamento giornaliero con i coetanei è sicuramente un punto a favore della DAD. Un altro vantaggio consiste nel risparmio di tempo. Con la didattica a distanza non è necessario spostarsi da casa quindi si azzerano i tempi di viaggio.

DIDATTICA A DISTANAZA: SVANTAGGI

Gli svantaggi della DAD sono principalmente di due tipi: pratici e relazionali. Dal punto di vista pratico è emersa la scarsa dimestichezza dei docenti e degli alunni, nonchè delle loro famiglie nell’utilizzo della tecnologia. A tale proposito anche il supporto in questo in campo è carente.Dal punto di vista relazionale, la modalità di insegnamento a distanza annulla completamente l’interazione studenti – docente e tra gli alunni stessi. Viene a mancare anche un aspetto importante: la gestualità, espressioni e sfaccettature che fanno la differenza nel processo di apprendimento e nella comprensione dei contenuti. La comunicazione e il confronto attraverso la tecnologia è meno diretta e spesso può perdere alcuni elementi importanti per l’apprendimento.

Per supportare i ragazzi ad affrontare questo particolare periodo e la scuola ai tempi del Covid sono a disposizione per aiutare a ritrovare la serenità. 

Contattami per maggiori informazioni!


HAI BISOGNO DI MAGGIORI INFORMAZIONI O VUOI FISSARE UN APPUNTAMENTO?